giovedì 4 ottobre 2007

post che mi sono imposto di scrivere dopo avere appreso notizia della finta morte di Ian MacKaye

Se la guerra fredda fosse stata vinta, come ci si augurava un po' tutti (per lo meno allora), dalla socialdemocrazia, invece di organizzare dischi celebrativi per gli indierockers da bere, ossia i radical chic Radiohead e i carrieristi R.E.M., Stereogum premierebbe la band che ha dimostrato a tutto il mondo come il socialismo reale possa funzionare eccome, i Fugazi. Chiedo in ginocchio ai ben piu' influenti m-bloggers delle regioni rosse di iniziare a darsi da fare che In On The Kill Taker il prossimo luglio compie quindici anni pure lui. E senti un po' che roba.

3 commenti:

  1. dai che nutro max rispetto, a parlare era il DIY-obsessed Fugazi fan impossessatosi di me...

    RispondiElimina