giovedì 27 marzo 2008

come, non ve ne eravate accorti?

e' un fracco di tempo che non scarabocchio da 'ste parti. un po' per fare il figo (sai tipo quello un po' misterioso che si fa desiderare). un po' perche' e' un periodo che non riesco a scrivere nemmeno il mio nome (e non solo l'ultima lettera). un po' perche' per una decina di giorni sono scappato dalla citta' (vita e amore tutto ok; vacche ne ho mangiate tante) e mettermi a scrivere della quantita' di manifesti elettorali del berlusca che ho visto a buenos aires non avevo molta voglia.

e col passare dei giorni senza nulla scrivere su questa valle di lacrime, mi sentivo risucchiato in una specie di vortice creativo alla chinese democracy (apropos, tante grazie, eh): l'affanno di scrivere qualcosa di vagamente copernicano mi ha paralizzato. brrr, che paura.

poi alcuni eventi mi hanno risvegliato da questo brutto incubo.

uno l'avere ritrovato il gemello da cui ero stato (assieme a dhinus) separato dalla nascita, ossia l'attacchino del video i'm pd (che vedi al 2:47) (fortuna ci sei tu che ti segni tutto).

due l'avere finalmente risolto il problema che assillava andre 3000, ricordate? what's cooler than bein' cool? what's cooler than being cool? macche' ice cold! Molto meglio:
ma in realta', ice pussy a parte, e vengo al punto tre, proprio non riesco a trattenermi dal segnalare il video del party per il lancio di Mountain Battles delle Breeders, con tanto di disco in streaming.

anche questa volta, kim deal, mi hai salvato. ti voglio un bene gigantic.

5 commenti:

  1. qualla donna - anche in tuta, anche sfatta - riesce sempre a rimanere sexy.

    RispondiElimina
  2. Ti hanno già oscurato, caro attacchino. Non ho parole

    RispondiElimina
  3. per mano di chi? legali dei village people?

    RispondiElimina