mercoledì 11 febbraio 2009

Ipotesi di reato

Fatta la lezione del prete sul tema "la visione cristiana della sessualità", alcune riflessioni. Se per la chiesa la pillola del giorno dopo è già aborto, sorge un dubbio: la sega è omicidio premeditato? Ma soprattutto, il pompino è cannibalismo? E quindi potremmo considerare il coito interrotto un abbandono di minore? E che dire del preservativo? Non sarà, per caso, omicidio per soffocamento?


un amico da poco tornato dagli incontri prematrimoniali, obbligatori se ti vuoi sposare in chiesa

(anticipo l'obiezione: nessuno lo obbliga, vuol compiacere la nubenda)

2 commenti:

  1. c'e' un post divertente di leonardo su aborto e masturbazione. un anno fa piu' o meno (ai tempi della lista di ferrara)

    RispondiElimina
  2. Lo conosco?

    Sao Café

    RispondiElimina