venerdì 29 agosto 2008

Se proprio vi siete stufati...

Di questa casella postale.
Potete leggere
la storia degli Spargimenti
in stile Icepick.
Qui.

venerdì 8 agosto 2008

Ci si ribecca a settembre

giovedì 7 agosto 2008

Se fai Yoga ti avvicini a Satana e forse sei pure ricchione

Don Fabio Arlati definisce lo yoga come un delirio di onnipotenza tipico di Lucifero e segnala con allarme il rischio di danni alla contrazione miocardica; però - pare - non si diventa ciechi, almeno. Meno male, sennò le mie amiche radical chic poi come ci vanno agli ape, col bastone bianco? Certo, se Don Fabio sapesse che esiste anche l'ancor più temibile yoga per indie rockers chissà che campagna di informazione farebbe, uno che sul suo blog offre sostegno, tra le altre amenità, ad associazioni che aiutano a uscire dall'omosessualità (come funziona, ti danno una cartina con le indicazioni "exit"?). Ricordatevi che Dio entra attraverso le ferite infette del nostro cuore e le guarisce.

Gli augurerei anche buone ferie, se non sapessi che quelli come lui non vanno mai in vacanza.


mercoledì 6 agosto 2008

L'estate fomenta i peggiori istinti in tema di vestiario


GRRR-oss

non so da dove iniziare per questo campionario di don'ts racchiusi in un unico soggetto. dalla maglietta giallo canarino in tinta coi semafori con tanto di numero (probabilmente progressivo, per monitorare la presenza di idioti) stampato sulla schiena?, dallo zaino monospalla modello hic sunt babbiones (questo è un calembour anni '80 un po' paninaro e milanese per chi lo può, ahimè/ahilui, capire)?, dalle infradito modello spaccanapoli anni '70? o dalla accoppiata horror pelata/codino? ce n'è per il resto del 2008.


una ventata di profumo di fiori freschi in una giornata in cui si sono visti per lo più fiori come quelli qua sotto


stare a casa, per favore. lo apprezzerei molto.

martedì 5 agosto 2008

i think i am turning japanese #2

Clicca sulla foto e goditi la Section 2(7) dei covenants per l'utilizzo degli armadietti della Tokyo Station. (Ovviamente devi immaginarti che e' il koala sulla sinistra a leggerteli.)

lunedì 4 agosto 2008

come è possibile

che gente così smart come i newyorkesi si stia perdendo dietro a questo falso mistero? cioè, ma nei bar, matte, se ne parla davvero davvero come dice rex?