lunedì 30 giugno 2008

In modo un po' macabro

Mi è venuto in mente che se la morte di Ruslana Korshunova vi fa venire in mente il finale di questo forse abbiamo qualcosa da dirci.
Niente youtube, unica traccia del finale (cercata di fretta e) trovata qui.
Sbaglio o la scena venne girata in piazza Meda?

domenica 29 giugno 2008

mancava solo bruce willis (che pero' era ai cure una settimana fa)

Ieri, alle 3.58am, Nick e Phil hanno chiuso la serata con questa. Dati stagione e luogo, mai canzone poteva essere piu' azzeccata. Tutti ovviamente a cantare in sing along. Bello.

sabato 28 giugno 2008

they have a house and garden

Il video di Eraser, primo singolo dall'acclamato Nouns dei No Age, e' al tempo stesso semplice e ricchissimo -- proprio come la loro musica. I colori poi sono spettacolari. Enjoy.



(via)

venerdì 27 giugno 2008

lawyers from saturn


She: what kind of law do you specialize in?

I: space law

S: space law?

I: i am selling slots in the various planets

S: wait what?! are you joking? I’ve never heard such a thing

I: don’t you know that wealthy people buy real estate in other planets? some places are cheaper than earth, but you can start going only in 2040 or so. so they plan for their children

S: no way. really?

I: yeah. i am working on a pretty complex saturn deal. apparently these days, the smaller ring in saturn is where everybody wants to go

S: so crazy. i can't believe what i am hearing. i always thought that was always a joke. a myth. isn't it all gases?

I: correct. and that's the cool thing about it: scientists just figured out that you can launch houses, i mean prefabricated houses, to float on those gases. and they would spin on and on and on. so the wealthiest are getting nuts about it. you would not believe how many big names are lining up to get one. hard thing for me is to rethink real property law when the fucking house is moving...

S: how would you get food? or hospital? or even meet up with a friend?

I: in 2040?

S: yes!

I: human lives will be very different. food will not be such a big thing anymore. the hospitals thing won't be a biggie either. you can always come and go. obviously flying there costs a fortune: from motherland saturn to the inner ring, a flight is about 1.5 million dollars.... so you gotta be very rich, but you would not believe who is in line to get spaces there. as to meeting with friends, i don’t know - i guess if you are a guy like steve jobs you have already lost all your friends.

Inspiral Carpets - Saturn 5 (video)

lunedì 23 giugno 2008

Love is noise, granted. But I still hate that stupid loop

Love Is Noise e' il nuovo singolo dei Verve, ascoltabile in streaming qui. Non e' nemmeno malaccio il pezzo, se non fosse per un fastidiosissimo loop lungo circa tutta la canzone (sorry mates, it's not gonna work like the last time...). Non mi stupirei se a un certo punto venisse messa in commercio una versione sans loop -- sai mai che per la disperazione le case discografiche non si mettano davvero a seguire la strategia Pantene dello shampoo senza balsamo.
-
The Verve - Love Is Noise (streaming)

domenica 22 giugno 2008

capisci di essere "arrivato" quando...

L'altro giorno mi trovavo nella cafeteria del mio ufficio, quando d'un tratto mi sono accorto che alle pareti erano stati appesi vari quadretti con fotografie, disegni e dipinti fatti da persone in qualche modo legate allo studio dove lavoro (principalmente staff amministrativo e familiari di colleghi). Pur se vagamente lontano, l'attenzione e' stata immediatamente attratta dalla foto di quello che da subito mi e' parso un chitarrista metal. "Figo", dico dentro di me. E inizio ad avvicinarmici, in direzione opposta alla tv che mostrava l'incandescente secondo tempo supplementare di Turchia-Croazia. Quando ho finalmente appurato di che cosa si trattava ho gridato uno "WOW" che quelli che vedevano la partita con me avranno pensato sono tutto scemo. Maccheccazzo se ne valeva la pena... un genio di accountant ha avuto la fantastica idea di presentare nello spendore del 16" x 24" (leggi: 40.64 x 60.96 cm) un ritratto di niente popo' di meno che Jeff Hanneman immortalato mentre suona Raining Blood nel 2004 alla Highline Ballroom qui a NY. E che cornice! E io che pensavo di avere toccato la vetta quando beccai una segretaria indiana sui 45 anni che come screensaver aveva delle foto rotanti di Bowie... Sono queste soddisfazioni che ti ripagano di tutti gli sforzi fatti per arrivare fino a qui, su questo pianeta.

venerdì 20 giugno 2008

my new fave webpage evah

e' questa.

prima pero' occorre fare un salto qui.

enjoy the summer, kidz.

mercoledì 18 giugno 2008

"We focus on the ultimate end-user: God"


Peccato non avere un prodotto da pubblicizzare e brandizzare, altrimenti mi rivolgerei senza indugio all'autorevole guru dell'advertising Dr. Ed van Pelt. Come? Non lo avete mai sentito? Anche se avete fatto lo IULM? Ma dai, è il creatore di Chris†vertising, l'agenzia che con l'aiuto della preghiera e di un thermos (forse di acqua santa) ti aiuta a trovare la strategia più vicina a Dio per il tuo prodotto.
Peccato, dicevo, essere solo un avvocato del diavolo, senza nemmeno una fabbrichètta; perché son certo che le vendite di chi si è messo nelle sapienti mani di Pelt sono schizzate in cielo.

e qui sono il primo responsabile

ma perche' i bloggers hanno 'sta passione irrefrenabile per l'obituary? no, non loro, parlo del genere letterario.

voi che siete bloggers e che sapete delle cose (e delle cose fighe per giunta!) non vi poteva venire in mente di parlare di quella persona che tanto vi piace, chesso', sei, sette, diciassette settimane prima che la nostra o il nostro tirasse le cuoia?

martedì 17 giugno 2008

Everything in Its Right Place

(chiedo scusa, mi scappano questi post infantili; è che sono eccitato per domani)

icepics


Un giorno, da grande, sarai in difficoltà e ti verrà da ripensare a come era bello quando papone ti teneva per mano, la tua hermana mayor non ti perdeva d'occhio un attimo e a casa ti aspettavano i burritos caldi preparati da mamà. Life was good back then, boy.


Kelly LeBroccoli: "serviti il pasto, cowboy (se hai il coraggio)".

lunedì 16 giugno 2008

più cheesecake per tutti

venerdì 13 giugno 2008

altro che étoile della Scala

balla un infuocato flamenco in corso vittorio emanuele, senza musica (è solo nella sua mente), con le nacchere, un'attillatissima maglietta da bambino (ha almeno 40 anni), un polsino antisudore e la cintura de el charro. ipnotico, come solo la follia o il genio sanno essere. al suo cospetto io mi inchino.







giovedì 12 giugno 2008

kala le braghe: da arular ad annular, dai paper ai private planes


tutti 'sti pietosi giochetti di parole in onore di M.I.A., quella che si lamentava della censura mainstream, e che ora da una parte cancella il tour europeo perché si è accorta che suonare in giro è faticoso e vorrebbe aver più tempo per far del giardinaggio e farsi fare le unghie, e dall'altra stringe fidanzamento ufficiale a fini matrimoniali con il chitarrista del gruppo alt-rock the exit (v. colonna sonora di american pie 2), tal benjamin brewer, il quale casualmente è figlio nintepopodimenoche del presidente nonché amministratore delegato del gruppo warner music.

...pull up the people, pull up the poor...

saro' un romantico

ma vedere Mr. Lou Reed esaltarsi per la nuova chitarra della Moog e' una scena che rida' fiducia nell'umanita' intera.




(via)

martedì 10 giugno 2008

Stephen Sondheim, ti prego, vieni a salvarci.


Dopo Dante, pure la Madonna.

People are strange


Tranquillo, non lo dico a tuo figlio diciassettenne che mentre lui è a scuola gli rubi le sneakers con l'MDMA nella suola che si mette al sabato pomeriggio in disco e ti fai un bel giro tutto contento.


Niente di più facile: un momento si ride, si scherza e si va d'amore e d'accordo, best friends forever and all; ma basta una parola fuori posto....


...e ci si ritrova col muso, a braccia conserte, a fare gli offesi. Dai, fate la pace.

Sì signora, non è uno scherzo: questi campioni di bowling sono eccentrici, e tengono i calzettoni srrrrrotolati.

Non mi viene niente da scrivere

venerdì 6 giugno 2008

don'ts



(thx)

mercoledì 4 giugno 2008

anche loro a dar contro ai millenials...

... o a chissa' quale giovine donzella che li ha fatti stare in pena. Cosi' e' come leggo la prestazione dell'altra sera di Brendan Benson (38), Jack White III (32) & Co. da Conan dove hanno eseguito, tra l'altro, questa bellissima Old Enough.

Ah, prima di dimenticarmi del tutto, li ho visti domenica dal vivo al Terminal 5. Il commento piu' ricorrente lungo lo show e' stato "this is so fucking fun!!" Una delle migliori live bands in circolazione e in assoluto i migliori nel loro genere.

martedì 3 giugno 2008

a me basterebbe molto meno (tipo se inventassero un modo per farmi reggere un hangover come quando avevo 23 anni)

Are you depressed by the prospect of dying? Well, if you can hang on another 15 years, your life expectancy will keep rising every year faster than you’re aging. And then, before the century is even half over, you can be around for the Singularity, that revolutionary transition when humans and/or machines start evolving into immortal beings with ever-improving software. (dal NYT)
-
Non so com'e', ma segnalare articoli su Ray Kurzweil mi fa sentire molto Dwight Shrute.

lunedì 2 giugno 2008

Rubate le ceneri di Kurt Cobain